- Galleria d'Arte La Riva

Vai ai contenuti

Menu principale:

______________________________________________________________________________________________________________________________________

Beppe Francesconi - Biografia


Nato nel 1961 a Marina di Massa, Francesconi ha all'attivo un nutrito curriculum espositivo, con numerose personali e importanti rassegne in Italia e all'estero.
Nello spazio viareggino dedicato al contemporaneo e diretto da Gianni Costa, è stata presentata una serie di dipinti ad olio su tela e su tavola che l'artista toscano ha realizzato nel 2011. Nella pittura italiana contemporanea esiste un consolidato filone espressivo collegato al fantastico: Francesconi appartiene a tale corrente di ricerca, ma procede in modo personale per costruire un proprio universo creativo, un originale registro visionario, un diario onirico privato. La ricerca di leggerezza, di fragili immagini prive di peso, con animali che tendono a librarsi in volo, indicano la volontà di superare la realtà per immergersi, con semplicità, nel mondo delle utopie e delle fiabe. La sua pittura trova nei colori azzurri e rossi, solari, i toni più congeniali, alternati a dei suggestivi notturni, dove un cielo pieno di stelle diventa fondale ideale per magiche visioni e misteriose evocazioni. Il gioco, il sorriso, la gioia sono gli elementi fondanti della tavolozza pittorica dell'artista toscano, ma, dietro le mille luci, affiorano anche paure e solitudini, il senso di vuoto e di evanescenza che trae origine da un mondo reale sempre più cupo. Le strade del sogno di Francesconi indicano un percorso possibile per non arrendersi al dolore di un'epoca che vive di solitudine e violenza: il canto fantastico appare come un mezzo per riportare la poesia in un mondo sempre più povero di idee e di sentimenti autentici.
La mostra, corredata di catalogo con testo critico di Carmen De Stasio, è stata patrocinata dalla Fondazione Carnevale di Viareggio.

Opere grafiche

______________________________________________________________________________________________________________________________________

 
Torna ai contenuti | Torna al menu